Finanziamento

Lo studio è finanziato dall’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), grazie ai bandi per la ricerca indipendente sui farmaci.

Si tratta di un’iniziativa AIFA  particolarmente attenta a sostenere progetti di ricerca che coinvolgono popolazioni normalmente escluse dagli studi su efficacia e sicurezza dei farmaci.